REMIDA ORO GIOIELLERIA E LABORATORIO ORAFO 
Written by Roma Comunica on Novembre 26, 2021

Anello di fidanzamento

Devi scegliere un anello di fidanzamento e non sai da dove cominciare? Ci pensiamo noi di Re Mida Oro a darti il giusto consiglio! Leggi questo articolo per saperne di più, oppure visita il nostro shop online per scoprire tutti i nostri prodotti.

Anello di fidanzamento: cosa devi sapere?

Partiamo dal principio, e vediamo come scegliere un anello per il tuo partner. Questo gioiello è molto importante: simboleggia il rapporto di amore che intercorre tra due persone, e rappresenta una promessa che si fanno reciprocamente - quella di convolare a nozze e di impegnarsi per tutta la vita. Per questo motivo è così importante scegliere bene!

Massimiliano I di Asburgo fu il primo a regalare un anello di fidanzamento, almeno nella concezione che ne abbiamo oggi: era il 1477, e la fortunata era Maria di Borgogna. Oggi invece l'anello più famoso (e desiderato) è il Tiffany Setting, creato nel 1886 da Charles Lewis Tiffany.

Tradizioni

La tradizione vuole che l'anello si porta sull'anulare sinistro: si credeva infatti che proprio questo dito fosse connesso a una vena che portava direttamente al cuore (veniva chiamata vena amoris). Regalando questo tipo di anello si fa una promessa al partner: è una sorta di sigillo che sancisce l'impegno di spostarsi. Tuttavia il gioiello diventa di proprietà della sposa soltanto nel momento delle nozze: se il matrimonio va all'aria deve restituirlo!

La maggior parte degli anelli di fidanzamento prevedono la presenza di un diamante, pietra dura e sinonimo di legame forte e indissolubile. Tuttavia oggi si usa molto regalare anelli con zaffiri, rubini, smeraldi, e altre gemme. Tranne l'opale, che si dice porti sfortuna! Per quanto riguarda il taglio, si usa il tondo per il solitario, ma si può spaziare anche con tagli più moderni e particolari (come quello a goccia, ovale, il princess, il taglio smeraldo...).

anello di fidanzamento

Come scegliere un anello di fidanzamento?

Secondo la saggezza popolare, ci sono 4 criteri per valutare un diamante (e quindi un anello): le famose 4C.

  1. Carat, ovvero il peso misurato in carati
  2. Cut, ossia il taglio della pietra
  3. Color, dal più chiaro (e pregiato) a quello più opaco
  4. Clarity, ovvero la purezza della pietra

Quanto spendere per un simile gioiello? Molto dipende dalla tua disponibilità economica ovviamente, ma la regola dice che il valore dell'anello deve esser pari a uno stipendio dello sposo!

Il galateo dell'anello di fidanzamento

Esiste un vero e proprio galateo per quanto riguarda l'anello di fidanzamento. Innanzitutto bisogna evitare l'opale, come dicevamo prima. Meglio un diamante, o altre pietre dure, per simboleggiare la forza del legame. Si sceglie il rubino per un amore passionale, lo zaffiro come simbolo di fedeltà, e lo smeraldo per la speranza.

In cambio dell'anello la sposa deve regalare al suo futuro marito un orologio, o un paio di gemelli. La famiglia della sposa dovrebbe invitare a pranzo lo sposo, dopo che questo le ha regalato l'anello. Dal canto suo il marito deve presentarsi alla cena con un mazzo di fiori bianchi. Infine i genitori dello sposo devono fare un regalo alla futura nuora

Anelli di fidanzamento in oro giallo e pietre preziose

Ecco qualche proposta di Re Mida Oro per il gioiello più importante della tua vita! Opta per l'oro giallo se la tua partner ha gusti classici, dal sapore vintage. Arricchisci l'anello con pietre preziose, bianche o colorate!

Anello di fidanzamento in oro bianco e pietre preziose

Se invece la tua partner ha uno stile più moderno scegli l'oro bianco. Esaltane il colore con pietre colorate a contrasto, come in questi modelli selezionati per te:

Anello di fidanzamento di Re Mida Oro

Vieni a trovarci nel nostro laboratorio orafo a Anzio oppure visita lo shop online per scegliere l'anello giusto per te! E se vuoi renderlo ancora più unico personalizzalo con un'incisione: richiedici come!

Re Mida Oro - Laboratorio Orafo a Anzio
Via Luciano Manara 9 (51,46 km) - 00042 Anzio (Lazio)

Contatti:
Telefono: 06 984 7776
Form

Social:
Facebook: Re Mida Orafo
Instagram: Remida.F

Article written by Roma Comunica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzato da Roma Comunica
lockusercartmagnifiercrossmenuchevron-down